1. Anonimo

    La prendo perchè ho la glicemia alta, le chiedevo al riguardo per il tempo occorrente circa i risultati.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I risultati si vedono fin dalle prime assunzioni.

  2. Anonimo

    … dimenticavo, la prendo da venerdì sera.
    Generalmente il mio intestino è molto regolare ma da domenica…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. No, in genere causa diarrea.
      2. Se la usa per dimagrire vale sempre la stessa indicazione, si punta in genere a perdere circa 1 kg ogni 10-15 giorni, quindi non mi peserei più spesso di questo periodo di tempo.

  3. Anonimo

    Dottore buongiorno… potrebbe dirmi se è normale che la metformina, non la xr, che assumo in dose ( 1000 mg x dì ) di mezza cps al mattino, una cps da 500 mg a pranzo e mezza a cena, può portare ad avere stipsi?
    Avevo letto di effetti collaterali contrari ma mai di questo tipo, fortunatamente non ho neanche dolori addominali.
    Poi le volevo chiedere quanto tempo occorre per avere dei risultati anche minimi, grazie.

  4. Anonimo

    Lo farò, la ringrazio per le risposte.

  5. Anonimo

    Mi pare di aver capito che a una dose di xr corrisponde un minor dosaggio di metformina pura. Se devo iniziare con una cps x dì da 850 mg mi converrebbe prendere una xr da 1000 mg, o no?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lei deve attenersi scrupolosamente alla prescrizione medica ed anche il cambio con quella a rilascio modificato deve essere suggerita dal medico. Eviti l’automedicazione con questa sostanza.

  6. Anonimo

    Salve, vorrei chiederle se la metformina xr a rilascio prolungato potrebbe eliminare in buona parte gli effetti collaterali di quella a rilascio immediato e se comunque bisogna prenderla solo la sera in un’unica soluzione!

    Sono andato da un farmacista ma non conosceva neanche l’esistenza della xr, non riusciva neanche a trovarla al computer.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È esatto, viene prescritta per il “trattamento del diabete mellito di Tipo 2 nei pazienti intolleranti a dosi efficaci di metformina a rilascio immediato per la comparsa di effetti collaterali gravi di tipo gastrointestinali e in pazienti nei quali l’insorgenza di tali effetti impedisca il raggiungimento della dose ottimale di metformina.”

      Quando possibile ci si limita ad un’unica somministrazione giornaliera con la cena (durante o subito dopo).

  7. Anonimo

    Buongiorno, avendomi prescritto l’assunzione di metformina a rilascio prolungato, e quindi da prendere alla sera dopo cena, sono preoccupato perchè a cena, e solo a cena, bevo un paio di bicchieri di vino e mi pare siano da evitare. Non vorrei rinunciare anche a questo, lei che ne pensa?
    Grazie!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È sicuramente opportuno ridurne drasticamente il consumo, non solo per pericolo di interazioni, ma anche per una corretta gestione del diabete.

  8. Anonimo

    Salve, ho un vero e proprio dilemma che nessuno è riuscito a chiarire. Ho 30 anni e nell’ultimo anno ho iniziato un percorso di alimentazione e attività fisica che mi ha permesso di perdere peso, ma ora sono alcuni mesi che sono bloccata.
    Sono alta 1,65 e pesavo 145kg. Dopo 6/7 mesi ho perso 40 kg, ma è da maggio che il mio peso è sempre lo stesso (non cambia di un grammo), nonostante io abbia incrementato l’attività sportiva e l’alimentazione sia rimasta la stessa, dal punto di vista calorico. Sono lontana dal mio peso forma, quindi perché non riesco più a diminuire? Grazie per l’attenzione.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In casi come il suo, soprattutto quando la dieta è eccessivamente aggressiva o non perfettamente pianificata, l’organismo entra in una sorta di “modalità carestia”, retaggio dei millenni passati, in cui il metabolismo basale viene notevolmente rallentato per ridurre al minimo la diminuzione delle scorte di energia.

      È un problema che si verifica frequentemente, ma non è sempre facile da sbloccare, raccomando quindi di rivolgersi ad un dietologo per affrontare e risolvere l’impasse.

    2. Anonimo

      Grazie della risposta, in realtà ho sempre seguito e sto seguendo tutt’ora una dieta da 1500kcal, senza escludere nessun alimento, come da prescrizione del dietologo! 🙁
      Lui mi dice che è strano e non capisce… e io non so più che fare.
      A presto

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In effetti è strano, pensavo che stesse seguendo un regime molto più aggressivo.

    4. Anonimo

      Eh no, quindi adesso siete in due a dirmi che è strano. Però io non so che fare o da chi andare o chi consultare?!
      Grazie mille per la pazienza

      a presto

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il dietologo ha proposto qualche altro tentativo? Ridurre un pochino il contenuto calorico?

    6. Anonimo

      In realtà no, stiamo provando da un mese a mantenerci sulle 1300kcal, ma a parte questo no. Dice che adesso devo pazientare che dopo una perdita così elevata sarebbe una conquista perdere 1kg al mese! Però, con tutto rispetto, a me sembra un po’ assurdo, anche perchè sono ben lontana dal mio peso forma o comunque dal traguardo di 78kg che ci siamo prefissati!

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace non saperla aiutare di più, ma se mi tiene al corrente mi fa piacere.

  9. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    fino a qualche mese fa, riuscivo a tenermi in forma (1.62 altezza, 53 kg) grazie a:
    – alimentazione controllata
    – attività fisica
    – fucus (alga kelp integratore in compresse)
    – fanghi d’alga
    Lo scorso novembre io e il mio compagno abbiamo deciso di cercare un bimbo e il ginecologo di fiducia mi ha raccomandato di togliere assolutamente fucus e alghe.
    Da allora ho preso una decina di kg, il bimbo ancora non è arrivato, ho avuto due aborti nel frattempo, causati da una mutazione genetica diagnostica 3 mesi fa (appena rimarrò ancora incinta dovrò seguire una determinata cura).
    Volevo chiederle, come posso rimpiazzare il fucus e le alghe con qualcosa che sia compatibile con la ricerca della gravidanza (puntualizzo che la mia tiroide è perfetta, ma comunque mi hanno tolto quanto detto)
    Mi scusi se mi sono dilungata… ma la mia è una situazione un po’ caotica.
    Dimenticavo, l’alimentazione continuo a controllarla e ogni giorno cammino per mezz’ora. Nonostante ciò ho 10 kg in più rispetto a 8 mesi fa!
    Grazie infinite, dottore!
    Ilaria

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente ritengo che l’apporto del fucus fosse nullo, non credo a questo genere di integratori, quindi insista semplicemente sullo stile di vita.

  10. Anonimo

    Buonasera dottore, avrei bisogno di un consiglio, dal mio medico mi è stato consigliato uso di ‘obless” da associare a una dieta ipocalorica per il calo di peso ( ho 25 anni con un indice di BMI intorno ai 30) .. ho letto su intenet che i principi attivi di questo farmaco ( citrus aurantium e garcinia ) possono creare danni al sistema cardiovascolari come per esempio aritmie e infarti. Sono sincera mi sono molto spaventata lei cosa mi sa dore a riguardo? Mi consiglia di sospendere ?
    Il farmaco dice di contenere ccitrus titolato e.s al 10% in sinefrina e garcinia titolata e.s al 60% in acidoidrossicitrico poi vi è ortosifon griffonia e.s titolata al 99% in 5 idrossi triptofano..questi sono gli agenti di carica come scritto dallo scatolo..
    grazie mille anticipatamente

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi risultano particolari rischi legati agli estratti contenuti, se non in termini di interazioni con altri farmaci.

    2. Anonimo

      Potrebbe interferire con l’assorbimento dell’eutirox anche se preso a distanza di circa 6 ore? Grazie.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente no.

  11. Anonimo

    GRAZIE x il consiglio, ma cosa posso assumere x eliminare questi kg?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non credo molto agli integratori per dimagrire, quindi escludendo questi ed i farmaci (come Xenical) punterei su dieta ed esercizio fisico.

      Posso chiedere l’altezza?

  12. Anonimo

    BUONGIORNO, volevo un suo parere, nn riesco a perdere 4kg circa, peso 54 kg..posso assumere lo XENICAL?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, è indicato per sovrappesi molto più importanti.

  13. Anonimo

    Buonasera peso 116 e sono alta 162 il ginecologo mi ha proposto metformina tre al di. Devo evitare di mangiare carboidrati? Può spiegarmi come funziona.ho soli 35 anni .grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente no, i carboidrati sono e rimangono la base dell’alimentazione (dopo frutta e verdura), ma deve imparare a sceglierli; no a dolci e zuccheri, passi a pane/pasta/riso integrale.

  14. Anonimo

    Buongiorno dottore,le spiego la mia situazione.circa sei mesi fa il mio peso era di circa 78 chili,adesso dopo sei mesi sono arrivato a pesare di circa 75.8 senza aver mai cambiato la mia abitudine sul mangiare,non le nego che ho preso un brutto capriccio quello di pesarmi ogni mattina!Le chiedo secondo lei questa mia diminuzione di peso mi deve allarmare aver perso in sei mesi 3 chili senza nessun motivo?Sono un ragazzo di 30 anni alto 1’78.Buona giornata.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il fatto di pesarsi al mattino mi fa pensare che, magari inconsapevolmente, una qualche attenzione alla dieta invece ci sia stata. Senta comunque il parere del medico.

    2. Anonimo

      La ringrazio per la immediata risposta.Sinceramente il pesarmi ogni mattina lo faccio più per una paura di avere qualche malattia.Lei cosa pensa ovviamente secondo un suo parere online?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sottolineando che l’ultima parola spetta al medico, la diminuzione di peso non rappresenta un problema, mentre è un grosso problema l’ipocondria che sta sviluppando e che dovrebbe invece combattere.

    4. Anonimo

      Mi scusi ma da cosa lo capisce che potrebbe essere lipocondria il problema?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Pesarsi tutte le mattine per paura di una malattia induce uno stato di stress non indifferente.

  15. Anonimo

    Il dietologo mi ha prescritto xenical 120 1 pastiglia al giorno con dieta 1200 kcal perché non riesco a dimagrire e ho perso solo 1kg in un mese che riprendo e ritolgo. Ma il mio medico curante non se la sente di farmelo prendere perché non sono obesa ma sovrappeso (1.52 x 62) Cosa devo fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Da un punto di vista tecnico con la ricetta che ha in mano dello specialista può regolarmente acquistare il farmaco; onestamente al suo posto proverei almeno un mese, avendo ricevuto il benestare del dietologo, ma è ovviamente molto importante che questo non diventi una scusa per concedersi strappi alla dieta.

  16. Anonimo

    Il famarco Alli è ancora in commercio?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È regolarmente in commercio, ma purtroppo non si trova.

  17. Anonimo

    Grazie mille. .in effetti mio marito m ha detto d parlare anche con il medico d base..ma nn credevo potesse aiutarmi. .è otorinolaringoiatra! Ma domani provvederò! So benissimo che nn puo dare terapie. .la ringrazio davvero tanto! Erika

  18. Anonimo

    Salve dottore. .sono molto arrabbiata. .ho appena chiamato la mia endocrinologa che essendo all ospedale pubblico. .ha liste di attesa lunghissime..nonostante fossi in cura da lei fino a giugno..per le prossime visite m hanno dato al cup l appuntamento a maggio!!! Siamo a gennaio. .e in questi 4 mesi. Se ho un problema m attacco al tram! Oppure scrivo a lei..che è molto gentile! !non m ha fatto spiegarw nulla..dicendomi. .signora “che mi cunta?”cioè. .che mi interessa..in siciliano. .c vediamo a maggio! Ma io ho un problema. .e spero che almeno lei m possa aiutare..purtroppo nn posso permettermi un endocrinologo privato! ! Allora. .la “signora”mi prescrisse una cura x insulino resistenza di metforal 850 x 3 al giorno. . 1/2 mattina 1 pranzo 1/2 cena..ora..da giugno in poi io non ho nai iniziato la cura..causa aborto..e mi ero avvilita un po..adesso il centro pma m chuama e m dice d farla assolutamente. .in quanto aiuterebbe la gravidanza prossima. .se scendessi d peso.. (sono 1,70 x 80 kg) ho iniziato quindi con buona volontà esattamente un mese fa..il problema che volevo esporre alla simpatica endocrinologo. .era: io nn faccio colazione. .nn riesco proprio. .quindi d testa mia. .ho abolito la 1/2 pastiglia al mattino. .e prendo da un mese solo una compressa intera da 850mg a pranzo. .sono ferma qui..e sono anche sgonfiata molto. .ogni tanto dopo mangiato ho capigiri e m sento un peso al petto. .ma nn so se è la metformina. .visto che è già un mese..o un Po d ansia..a volte sento cone un po d tachicardia..mangio un quadretto d fondente..e passa..forse e solo l’ansia. D sentirmi male?visto che nessuno m controlla! ! Sto facendo la cura da sola!! E c sto male..vorrei integrare la seconda pillola da 850 la sera..così da seguire la terapia. .il problema è che nn so se posso!! Nn posso aspettare 4 mesi..i suoi comodi! Lei che ne pensa? Posso andare avanti? E i sintomi sopra citati. .sono normali? Grazie Mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I sintomi sono purtroppo effetti collaterali molto comuni.
      Io purtroppo non posso avvallare farmaci o terapie, ma sicuramente il suo medico di base è in grado di aiutarla su questi aspetti.

      Da parte mia le confermo l’importanza sia di un corretto controllo di glicemia/insulina, sia della perdita di peso in ottica gravidanza.

  19. Anonimo

    salve a tutti volevo avere dei consigli,visto che io sono troppo mangione e non so nemmeno da come e da dove iniziare,o 25 anni sono alto 1.80 e peso 110 chili se potete aiutarmi sarei molto contento.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso che consigliarle una visita dietologica, nei casi di sovrappeso un po’ importante è la scelta migliore.

    2. Anonimo

      salve sono una ragazza di 20 anni mi sono iniziata a dimagrire tanto quando ho cominciato a mangiare durante la giornata prima non lo facevo e finivo col mangiare solo la sera e tutto insieme e male e ingrassavo poi ho cominciato a fare colazione pranzo spuntino e cena aumentando piano piano le dosi e ho cominciato a dimagrirmi tanto ma cosi tanto che sono arrivata a pesare 40 chili ma tra alti e bassi ora peso 42 43 vorrei sapere come mai sbaglio in qualcosa ? forse mangio troppi dolci sia di mattina che dopo pranzo? prima invece mangiavo colazione solo dolci pranzo carboidrati con poche proteine e spuntino un frutto e cena secondo con verdure

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Indispensabile una visita medica per verificare, tra le diverse cose, la tiroide.

  20. Anonimo

    Salve dottore, prendo metformina da 1 settimana x insulino resistenza. .due compresse da 850mg al giorno.
    Ho iniziato con una e andava tutto bene. .poi da 2giorni ho inserito la seconda pasticca e da qui..soni entrata in panico. .vomito e nausea. .stanchezza e un male dietro il fianco destro (i reni credo? ?) Oggi nn ho preso la dose del pranzo perché ho i conati a vederla..e Ho paura cge questi sintomi non siano normali. .lei che ne pensa? Forse pet me è troppa? Con una dose da 850 non potrei raggiungere risultati? (Sono 167 x 80 kg devo perdere un po d peso per affrontare un eventuale gravidanza. .se arriverà mai. .) Grazie Eleonora

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo nei primi tempi è normale; senta il medico che gliel’ha prescritta se insistere (spesso dopo qualche giorno si risolve) o se introdurre magari la seconda pastiglia solo mezza alla volta per qualche giorno.

  21. Anonimo

    Salve dottore. Volevo chiederle un consiglio. .sto assumendo metforal 850 2volte al giorno a pranzo e cena da ormai 4giorni. .la assumo x perdere un o Po d peso in quanto cerco una gravidanza. .adesso .precisamente ho preso ieri sera una pillola e dopo 2 ore ho avuto malessere generale nausea ancor più forte di quella che gia avevo ad inizio terapia. .e ho dovuto rimettere.mi facevano male abche le gambe e gli addominali. .ed è durato fino a stamattina. .e ancora adesso mi sento fiacca e con nausea..ho paura a prendere la dose di pranzo..Non capisco se questi effetti collaterali sono normali. .oppure no? Specifico che mangio regolarmente eliminando dolci e bevande gassose. .che ne pensa? Leggendo il bugiardino mi sn spaventata sembrano u
    I sintomi dell’ acidosi lattica!!!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È stato prescritto da un medico dopo una curva glicemica?

    2. Anonimo

      Salve si è stata fatta 2 anni fa la curva. .in vista della prima icsi. .non mi è stata fatta ripetete la curva. Ma Mi ha rinnovato la cura con metformina chw 2 anni fa avevo interrotto dopo nemmeno un mese xke stavo sempre male..e mi ha semplicemente detto di riprendere la cura. Anche facendo la curva nuovamente dice che non sarebbe cambiato nulla..mentre aspettavo la sua risposta intanto. .ho saltato la dose del pranzo. .ho ancora la nausea da ieri. .

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se la nausea persiste da ieri sono portato a pensare che NON sia dovuta al farmaco, in quanto l’effetto collaterale (peraltro possibile) avrebbe dovuto esaurirsi; senta comunque il parere del medico che la segue.

    4. Anonimo

      Certo..ho lamentato il fatto d nn avermi fatto ripetere la curva ma stando a quello che dice non dovrebbe essere un problema allora. .so che questa è l unica via giusta. .ma se la nausea nn è correlata alla metformina nn so che pensare. .il medico stamattina ha detto d tener duro almeno una decina d giorni..ma d nn saltare le dosi. .ma oggu proprio nn c sn riuscita. .solo a guardare quel pasticcone bianco mi vengono i conati! Quindi stasera posso prenderla tranquillamente? Il medico dice che la metformina nn porta ipoglicemia e che nn rischio nulla..ma come fa a dirlo senza esami del sangue alla mano?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il suo medico ha ragione, non ci sono rischi di ipo, ma purtroppo è abbastanza comune avere effetti gastrointestinali.

  22. Anonimo

    Dottore ho un problema 🙁 ho le gambe gonfie !! Sono alta 1.65 e peso 58 ! Ho un bel fisico ma queste gambe non mi piacciono per niente sono grosse ! Un estetista mi ha detto che sono così gonfie per la circolazione che non va bene !si accumula tutta acqua nelle gambe e non so come eliminarla ? Per favore mi dica qualcosa! Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Beva di più e riduca il sale usato per cucinare (e gli alimenti salati in genere).

    2. Anonimo

      Così farò grazie mille

  23. Anonimo

    Ho calato 55kg con bypass gastrico ma non calo piy e ho ancora tanto peso in piu circa 30kg cosa posso prendere

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso prescrivere nulla.

  24. Anonimo

    salve. io sono alta 167 e peso70kg.unpo troppi. in piu soffro di artrite e so bene che se dimagrisco staro meglio fisicamente.ho provato tante diete le seguo per un mese e poi niente mi arrendo. non mi sento motivata e in piu ho sempre voglia di cioccolate e dolci. non so cosa fare.grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe valutare un supporto psicologico, per imparare a gestire meglio la fame nervosa.

  25. Anonimo

    Sono parecchio giù di corda……… Sto affrontando problemi personali seri……. Unica consolazione…….. Panini pizze e pasta……. Ho preso circa nove kg in un anno …… Nn sono obesa ma un po’ piena……… Il problema e’ che la mia autostima e’ sotto terra e facendomi schifo non riesco a risolvere le mie storie con la forza emotiva necessaria. Credo che se riuscissi a perdere peso ……a sentirmi più’ carina….. Forse sarei più’ forte……… Qualcuno mi può’ aiutare velocemente ???????

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Velocemente è impossibile, poi in tutta onestà ritengo che finchè non risolverà i problemi con sè stessa non sarà la forma fisica ad aiutarla; mi permetta di consigliarle di parlarne con un professionista, può essere una situazione più difficile di quanto si possa pensare.

  26. Anonimo

    salve, ho letto la sua pagina e ho deciso di scriverle. sono una signora di 54 anni gia in menopausa, corporatura esile, alta 153 e quasi 8 chili di troppo. Non riesco a perderli. Mangio 4 volte al g. le cose che NON mangio sono: pane , pasta e fritture raramente, bibite gassate,dolci e gelati, merendine e biscotti, frutta troppo zuccherarta, zucchero e tutto quello che è out per non ingrassare. Mangio carne rossa e bianca e pesce, insalate fresche e verdure lesse, qualche mozzarella, ogni tanto prosciutto e poco formaggio.Non mangio mai fuori pasto né fuori casa.Però non riesco a perdere chili. Cosa sbaglio? Premetto che non faccio attività fisica,ma abito in un palazzo e mi faccio tante volte al giorno 65 gradini.Grazie per il suo parere.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Premesso che sarebbe sicuramente utile dell’esercizio fisico (basterebbero 30 minuti a passo svelto tutti i giorni), purtroppo sono gli ormoni che le remano contro.

      Non condivido l’abbandono dei carboidrati (pane e pasta).

  27. Anonimo

    Buongiorno dott.Cimurro,
    premetto che non è la sezione corretta, le volevo chiedere un consiglio:
    faccio le passeggiate di mezz’ora-40 minuti al mattino presto perchè c’è più fresco anche se adesso non è ancora arrivata la vera estate, le volevo chiedere se è meglio fare la passeggiata a digiuno e fare colazione dopo o conviene fare prima colazione poi passeggiata.
    grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Come si sente meglio.

  28. Anonimo

    Grazie mille per la sua risposta!
    Mi ha fatto molto piacere!
    Oggi infatti, poiché la mia dottoressa mi aveva detto della chetosi, sono andata a comprare pane integrale, e aggiungerò almeno due paninetti al giorno. 🙂
    Per il peso… tra 65 e 62 kg..non c’è una gran differenza…quindi penso proprio che vada bene così 🙂 ora m’importa solo di continuare a tenermi in forma e rassodare un po’ di più… 🙂
    Sono proprio contenta!
    Grazie mille…

    Buona estate, a lei a chiunque legge! ^.^
    F.

  29. Anonimo

    Mi scusi…
    preciso anche altre cosine… bevo acqua e te, di cui vado pazza (senza zucchero), tutti i giorni, non uso farmaci per smorzare fame o cavoli vari…non mi piacciono queste cose…mi bastano le punture per il mal di schiena che faccio 😀 , ho eliminato bevande gassate (che bevo davvero raramente) e le merendine, piene di grassi e conservanti, che mangiavo sempre a colazioni, sostituite con barrette fitness e/o biscottini… Insomma i cibi spazzattura li evito al 99%.
    Insomma se miglioro la mia alimentazione e mantengo il mio corpo allenato (il che mi giova anche sul posto di lavoro quando devo muovermi, o anche quando esco ed indosso i tacchi.. 😉 ) se arrivo a 61o anche 62 kg e mi mantengo…è così sbagliato?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido praticamente tutto, a parte due aspetti:
      1. So che togliere i carboidrati permette un dimagrimento molto rapido, ma non lo condivido perchè il corpo va in chetosi e la dieta di fatto non è equilibrata; bene quindi inserire pane e pasta (meglio se integrali).
      2. Una dieta da 1000 kcal è davvero troppo aggressiva, rischia tra le altre cose di arrivare ad un certo peso e poi non riuscire più a perdere altri chili.

      Per il resto non posso che farle i complimenti, per i risultati, per l’entusiasmo, per concessioni che si regala (e che è giusto regalarsi!), …

  30. Anonimo

    preciso..sono alta 1.70 😉