1. Anonimo

    Salve dottore.Il mio problema sono le medicine che assumo:Rivotil e soprattutto Depakib crono.Ho 31 anni,sono alta 1.63,peso 65 kg e lo psichiatra che mi segue da anni,mi dice che devo fare esercizio fisico e mangiare di meno. Magari!Purtroppo e’da quando ho assunto il Depakin che sono ingrassata dappertutto specie sulla pancia.Cosa devo fare?Ho sempre pesato 56 kg ma è proprio il Dwpakin che mi fa’avere fame anche dopo un’ora a distanza di un pasto abbondante.Purtroppo la mia terapia non può’essere diminuita…cos’altro fare?La ringrazio!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo che abbia ragione lo specialista, sono necessari sacrifici a tavola ed esercizio fisico.

  2. Anonimo

    dottore io sono 1.60 e peso 65 kg , sono una signora di 50 anni , ancora regolare con il ciclo , dovrei perdere dei chili mi sento goffa , quanto dovrei pesare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      5-6 kg sono un traguardo ragionevole.

  3. Anonimo

    Salve, sono una ragazza di 25anni, bassa 1,60 e peso 100kg. Di sicuro ho avuto una vita difficile e spesso mi sono confortata con il cibo.Ho provato svariate diete, non ottenendo mai grandi risultati..Non sono una mangiona;non sopporto grandi porzioni, prediligo i salati e non sono attratta dai dolci.Mi sono sentita dire che il mio metabolismo è “fermo” a causa delle mie cattive abitudini alimentari: un pasto al giorno, ecc..
    Ho quasi sempre praticato sport, ma negli anni in cui sono stata poco “attiva”, ho messo su peso, dopo una cura ormonale con l’anticoncezionale poi, ho preso circa 15kg.
    Pratico nuoto da 8mesi con una frequenza di 3 volte a settimana.
    Ho effettuato anche dei controlli alla tiroide, la quale risulta essere nella norma.
    Le chiedo: perchè io lievito solo con l’aria? Perchè nonostante io faccia sport e mangi poco, non perdo peso??
    Grazie per l’attenzione.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe in effetti essere (anche) una questione di stile alimentare, a partire per esempio dal consumo di un unico pasto giornaliero.

  4. Anonimo

    caro dott nonostante la metnoformina 500 a pranzo e a cena non riesco a dimagrire

  5. Anonimo

    ma metnoform e metnoformina 500 sono la stessa cosa

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Metformina è il generico del Metfonorm; da chi e per quale motivo è stato prescritto il farmaco? Da quanto lo assume?

  6. Anonimo

    lo assumo da novembre e me lo ha dato il ginecologo perche’ avevo l’insulinemia a 34.8 avendo il ciclo che veniva ogni 2 o 3 mesi ma fin da subito mi hanno detto metnoformina 500 ma crede che metnoform e’ migliore ,la ringrazio fin da ora

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Sono identici, se il farmaco in uso non le causa gonfiore e/o diarrea continui senza cambiare.
      2. Fa attenzione alla dieta?

  7. Anonimo

    be, la pancia ci sono giorni che me la fa gonfiare ,che dice mi consiglia di cambiarla

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se capita solo ogni tanto no, non cambierei.

  8. Anonimo

    nessuno mi ha dato una dieta precisa ,anche perche’ peso 125kg

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso nei casi di grave sovrappeso sarebbe opportuno farsi aiutare nella dieta da un professionista.

  9. Anonimo

    Sono un ragazzo di 13 anni e sono alto 165 e peso 71 chili secondo lei devo dimagrire

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non necessariamente, la tua è un’età di grandi cambiamenti e le considerazioni fatte per pazienti adulti potrebbe essere molto diverse; l’unico consiglio che posso darti è di impegnarti per migliorare l’alimentazione e praticare sport, ma non fissarti troppo per ora sul peso.

  10. Anonimo

    Salve,
    sono una ragazza di 31. Scrivo per raccontare la mia esperienza.
    Sono stata sempre una ragazza formosa, ed essendo davvero di bell’aspetto, mi hanno sempre un po’ criticato del fatto che se avessi perso peso, sarei stata più bella. A dire il vero, ho sempre odiato questo continuo criticarmi per il mio aspetto esteriore, però fondamentalmente anch’io non mi accettavo tantissimo. Ma tutt’oggi, il mio pensiero è per un buon stato fisico, e non solo bellezza esteriore. Va beh…sta di fatto che pesavo 82 kg, e da dicembre 2013 ad oggi ho perso quasi 17 kg.
    E’ iniziato tutto stando attenta al mangiare e con sport continuo. Ed un altro fattore che mi ha spinto è stato quello che vedendo molte amiche in gravidanza, pensando che io geneticamente sono un tipo tendente ad ingrassare, guardando al futuro, ho pensato che poichè le donne, con l’avanzare degli anni e dei ritmi di vita, fanno più fatica a perder peso, considerando una gravidanza futura, un conto sarebbe stato metter su 10 kg pesandone 82, un conto pesandone 60….
    Non ho seguito diete come ho fatto in precedenza… Ho ridotto molto i carboidrati, a volte a pranzo invece della pasta mangio una bella insalata mista con un po’ di pane…prosciutto… oppure yogurt con frutta… e la sera…pesce, o carne ..con insalata…oppure uova con pomodori..insomma… un po’ di tutto.. Ogni giorno qualcosa di differente.. Non ho eliminato NIENTE dalla mia dieta..se a volte ho voglia di cioccolata la mangio…cornetto con nutella idem..patatine con birra se esco con gli amici…ecc… eheheh la vita è una sola e di certo non voglio privarmi dei piaceri. Dico la verità…possono essere sfizi che mi tolgo due volte a settimana..ma comunque cedo volentieri alle tentazioni. Non peso il cibo, non ho attacchi di fame, non conto le calorie, anche se un po’ conoscevo già gli apporti calorici dei cibi, non uso tanti condimenti, poco olio (ma lo metto), e sale in abbondanza.. Lo so…fà male, ma non riesco a mangiare sciapo, ed è per questo motivo che uso sale senza iodio. Ho integrato sport, anaerobico ed aerobico…lo pratico 3-4 volte a settimana, 45 min a seduta…anche perché ho altri impegni, faccio un lavoro pesante, e non ce la farei a fare sedute in palestra da 2 ore.. -.-
    Sono costante nelle attività, e per la prima volta in vita mia, quando mi guardo allo specchio, vedo una ragazza che si piace!
    Mi sveglio al mattino, mi sorrido e per la felicità mi è venuto anche da piangere una volta! 😀
    Non m’interessa il giudizio degli altri… perché giuro che se prima ero apprezzata, ora non posso girarmi che in 1000 mi notano. Sono felice del fatto che posso vestirmi, senza star lì 4 ore a vedere dei rotolini uscire dalla maglietta, e cambiare 8 vestiti, e decidere alla fine di non uscire più; vado al mare (e sottolineo VADO perché prima ci andavo ma rimanevo vestita) con meno timori; e anche la mia vita sessuale è migliorata!
    Lunedì andrò a fare gli esami del sangue, urine, per controllare che comunque tutti i valori stiano bene, dato che anche prima soffrivo di anemia… ho la pressione un po’ bassa, ma nel complesso sto bene.
    Ho solo dei dubbi, poichè non ho seguito una dieta da nutrizionista, devo dire che forse il mio apporto di calorie arriva scarso alle 1000 calorie giornaliere..forse è un po’ poco, ma avendo ridotto le porzioni mi sono fatta un conto generale…quindi vorrei reintregrare con un pò di carboidrati,mangiando almeno un paninetto al giorno.
    E poi, avendo perso peso in tutto il corpo… (idem quando prendevo peso) si nota molto nel viso, e tante persone stanno lì a dirmi se mangio…semi nutro…se ho problemi di anoressia…
    Ok, che ho ridotto le porzioni, e forse potrei mangiare un pochetto di più…ma è possibile che prima tutti mi massacravano per il peso in eccesso..ed ora il contrario?
    Cioè..ci sono dei giorni che ci rimango così male, che mi mettono davvero il pallino che sto male, tanto da farmi piangere… Mi ero prefissata di arrivare a 61 kg, in concomitanza di un fisico più tonico (non solo perdita di peso), perché lo ritengo un peso ideale a me, ma se ne parlo e lo dico mi dicono che ho problemi. Cioè..cosa c’è di male..mi sono prefissata un obiettivo di 61 kg, con massa muscolare, né fisico da top model o che..eppure devono dirmi che sono malata. Conosco persone che hanno eliminato carne e pesce dalle loro diete e mangiano schifezze a più non posso, oppure altre che sono alte 1.60 e pesano 46 kg…però rispettivamente “hanno adottato uno stile diverso di vita da rispettare” o “sono così di costituzione”, e non vengono giudicate. Ma io mi sento così bene! Io amo mangiare…sono più controllata sì…, ma non ho mai vomitato, non ho disagi personali, amo cucinarmi ricettine “salutari” ed ho avuto solo benefici.
    Ecco, ora dette tutte queste cose, ovviamente se qualcuno leggerà, assolutamente non deve prendere come riferimento il mio stile di vita, perché appunto, OGNUNO HA UNA PROPRIA VITA…UN PROPRIO STILE, e non deve fare affidamento a come gli altri perdono o prendono peso, se hanno bisogno di ingrassare perché in sottopeso. Ogni persona è a sé.
    Ovviamente lunedì farò gli analisi, e poi vedrò se devo correggere qualcosa nella mia alimentazione, però quello che le chiedo io Dottore, è se lei da quello che le ho raccontato, che è tutto chiaro e limpido vede qualcosa di sbagliato.
    So che dovrei fregarmene del parere delle altre persone, tanto in un modo o nell’altro tutti avranno sempre qualcosa da criticare, perché io sto bene…ma non essendo ancora forte da quel punto di vista, mi lascio prendere dai brutti pensieri e mi lascio condizionare.
    La mia dottoressa mi ha dato un bell’ “ok”, sollecitandomi anche a mangiare un pochetto di più ..perché non mi nuocerebbe. Ed era contenta del fatto che non ho eliminato nulla dalla dieta, e per quanto riguarda le porzioni mi ha detto : “diminuire le porzioni è normale…altrimenti non si perde peso”
    Ora chiedo un parere a lei che è estraneo al tutto, dopodiché me ne starò bella tranquilla , godendomi di più la mia salute e pensando meno al giudizio altrui! 🙂
    Grazie mille…
    buona serata

    F.