1. Anonimo

    Colesterolo 173
    HDL 38
    LDL 116
    Tutti gli altri valori sono nella norma.
    Sono donna, ho 62 anni, non fumo, lievemente ipertesa e in sovrappeso.
    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso i valori, nel complesso, sono più che buoni.

  2. Anonimo

    Salve, ho 36 anni e ho problemi con i valori del colesterolo (234) e dei trigliceridi (333)che sono molto alti; sono alta 1,60 e peso 70 kg; non mangio maiale (da sempre) ne formaggi (tranne mozzarelle e fiocchi di latte), evito condimenti ricchi, mangio raramente dolci, mangio pasta (50 gr al giorno), legumi, verdura e frutta, poca carne bianca, 1/2 uova a settimana, faccio una blanda attività fisica (cammino 30 minuti al giorno), non bevo e non fumo. Nelle mie analisi i valori del colesterolo e trigliceridi si alzano sempre di più….da cosa può dipendere?
    grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il peso potrebbe avere una sua influenza, ma con tutta probabilità il problema è famigliare (genetico).

  3. Anonimo

    buonasera,da tre anni prendo sivastin per abbassare il colesterolo,negli ultimi 6 mesi ho interrotto il trattamento perchè a volte mi dava nausea.Ora i risultati attuali col.tot.324,trigliceridi197,hdl 50, t.got35, tgpt 59.
    Ho ripreso il trattamento con sivastin10 , aggiungo che fumo saltuariamente ma quando lo faccio anche 10 a serata, mi piace bere. Ultimamente ho dolori alle spalle tipo un torcicollo,può dipendere dall’uso contemporaneo del medicinale e l’alcool ?

  4. Anonimo

    sono gianpaolo di prima,ho dimenticato l’età,47 e il peso 83,h1,70

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I dolori alle spalle sono probabilmente causati dal farmaco, indipendentemente dall’alcool; il valore di colesterolo totale rilevato indica che nel suo caso non può fare a meno del farmaco, almeno in questo momento.
      Se riuscisse a raggiungere il peso forma e praticare regolare esercizio fisico non escludo che si potrebbe provare ad eliminare o ridurre la dose.

  5. Anonimo

    salve ho 57 anni qualche anno fa ho avuto la mononucleosi da una risonanza magnetica mi anno trovato delle lacune cerebrali punti luminescenti premetto che un anno prima nn avevo niente di qui mio medico partito subito con aspirinetta e ora che miei valori di colesterolo che sono..col.tot.236 hdl 60 ldl 145 mi ha segnato simvastatina e dice che dovro farla per sempre io sono certo che quelle lacune sono venute da mononucleosi come devo comportarmi

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che non credo che la mononucleosi sia responsabile del problema, al suo posto proverei comunque a sentire un altro parere e, se ancora non l’avesse fatto, intervenire sensibilmente sullo stile di vita per migliorare i valori del colesterolo; personalmente ho la speranza che migliorando l’alimentazione ed aumentando l’esercizio fisico i valori, a mio parere non bruttissimi, possano rientrare.

  6. Anonimo

    Buon giorno sono Ivan ho 36 anni faccio sport e bevo qualche birra di sabato,mangio regolare ho 263 colesterolo tot p-hdl33 p-trigliceridi 288,come devo comportarmi,mi devo preoccupare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ci sono motivi per spaventarsi temendo conseguenze a breve termine, ma deve sicuramente riuscire a migliorare i valori; se possibilità aumentando la qualità dell’alimentazione (più frutta e verdura, 2-3 volte alla settimana pesce preferendo quello azzurro, vietati fritti e grassi animali come burro o formaggi stagionati, per esempio), se non possibile attraverso i farmaci.

  7. Anonimo

    Salve, sono una ragazza di 31 anni e lavoro come manovale in un cantiere volevo sapere che devo fare ho fatto le analisi del sangue il 17/10/11 e il mio colestorolo tot 228 trigliceridi253 e tutto il resto e perfetto che cosa dovrei fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In famiglia ci sono casi di colesterolo alto? Quanto pesa e quanto è alta?

  8. Anonimo

    salve mi chimao franca, ho 36 anni peso cifca 65 kg, sono alta 170 cica..
    Oggi ho ritirato le mie analisi.. sono tutte perfette conprso i Trigliceridi(150 E OMOCISTERINA 8.9) glicemia e sideremia..
    Ma il colesterolo e alto ovvero..
    Colesterolo totale 300
    Colesterolo hdl 44
    Colesterolo ldl 250…
    che posso fare???
    Garazie ancora

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mangia “bene” o l’alimentazione è qualitativamente migliorabile? In famiglia ci sono casi di colesterolo alto?

  9. Anonimo

    Salve, sono un ragazzo di 31 anni, da più di un anno non pratico sport e lavoro ai computer quindi sto quasi sempre seduto, anche se durante la giornata cammino almeno 30 min. Fumo ormai da 15 anni. Dal punto di vista fisico non sono grasso, sono alto 1.65.
    Ho fatto la settimana scorsa le analisi del sangue e tra i vari risultati che sembrano buoni ho:
    Trigliceridi : 242
    Colesterolo totale: 237
    LDL 120,94
    HDL 67,25

    sono un ragazzo che mangia molto e anche sregolare…
    mangio carne rossa (vitello, salsiccia ) quasi tutti i giorni anke a pranzo e a cena, insaccati e formaggi etc..

    Secondo lei sono pericolosi i miei valori? cosa devo fare oltre a controllare l’alimentazione?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I valori non sono terribili, ma vale la pena fare un piccolo sforzo per mangiare un po’ meglio e diminuire colesterolo totale e trigliceridi; se riuscisse a fare anche un po’ di attività fisica sarebbe l’ideale.

    2. Anonimo

      Grazie mille…
      scusi per la mia ignoranza, ma posso mangiare alimenti come per esempio la ricotta oppure è proprio vietato?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con i suoi valori a mio parere nessun alimento è vietato, serve solo un po’ più di attenzione; la ricotta in particolare è poi meno ricca di grassi di altri formaggi più stagionati.

  10. Anonimo

    Ho fatto esami del sangue per normale controllo (ultimo 2008) e i valori fuori limite sono i seguenti: COLESTEROLO TOTALE = 236 mg/dl COLESTEROLO HDL = 41 mg/dl COLESTEROLO LDL = 170 mg/dl TRIGLICERIDI = 174 mg/dl.
    Bevo almeno 8 caffè al giorno zuccherati – non fumo.
    Le chiedo cortesemente se sono a rischio MALATTIE CARDIACHE e cosa posso fare per rientrare nei valori normali. Inoltre per esigenze lavorative non pratico nessuna attività sportiva e trascorro molte ore in auto per spostamenti lavorativi. Ringraziandola anticipatamente porgo distinti saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che io sono un po’ fissato, ma personalmente comincerei a ridurre drasticamente lo zucchero che, se anche fosse tutto quello che consuma al giorno (e personalmente credo che qualcos’altro di dolce lo mangi/beva), sarebbe probabilmente troppo.

      I valori registrati non sono probabilmente da mani nei capelli, ma devono servire come campanello d’allarme per cercare di ridurli almeno un pochino.

    2. Anonimo

      La ringrazio per la celerità della risposta. Forse ha ragione oltre ai caffe ho esagerato in gelati, cornetti, brioches ecct …
      Comunque le chiedo come potrei far scendere i valori nei limiti. Ho una grande paura!!!! Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I consigli sono sempre più o meno i soliti, mangiare meglio (diminuire dolci e grassi a beneficio di frutta e sopratutto verdura) e praticare anche solo un moderato ma regolare esercizio fisico.
      Nel suo caso con piccoli sacrifici dovrebbe subito vedere risultati tangibili (in 2-3 mesi), che sono in genere una carica di fiducia per continuare ed eventualmente migliorare ulteriormente il proprio stile di vita.

    4. Anonimo

      La ringrazio dei consigli. A presto!!!