Bardana: una rimedio naturale per combattere l’acne

Ultimo Aggiornamento: 276 giorni

Piccola premessa sull’acne: l’acne è una dermatosi a carico dei follicoli pilosebacei; la sua forma più frequente è l’ “acne polimorfa volgare” od acne giovanile, che colpisce prevalentemente gli adolescenti dai 10 ai 19 anni. Il picco viene raggiunto nelle femmine intorno ai 17 anni e nei maschi, in cui l’età di comparsa è più tardiva, intorno ai 19 anni. Nella maggior parte dei casi, l’acne tende a scomparire spontaneamente intorno ai 25 anni, tuttavia è un disturbo cutaneo che non deve essere sottovalutato e va curato fin dall’inizio per impedire che la pelle rimanga segnata da antiestetiche cicatrici.

La Bardana, una pianta erbacea che si trova in grande quantità in Italia dal mare fino ai monti fino a 1700 metri di altitudine, è conosciuta per le sue proprietà drenanti, soprattutto a livello cutaneo; un difettoso funzionamento del tessuto cutaneo può ostacolare l’eliminazione delle tossine prodotte dall’organismo, il drenaggio favorito dalla Bardana permette invece la loro eliminazione attraverso quelli che possono essere considerati gli emuntori naturali: fegato, reni, intestino, pelle. Il risultato di un buon drenaggio consiste in un blando potenziamento dell’attività epatica, della secrezione biliare, della diuresi, del transito intestinale e in una accresciuta attività della secrezione delle ghiandole sudoripare e nella regolazione della secrezione sebacea.

La parte più usata come medicamento è la radice (le sue foglie vengono usate anche in cucina!), che vanta proprietà diuretiche, favorisce la traspirazione cutanea ed ha azione depurativa. Da sempre infatti è conosciuta come potente depurativo e come valido stimolatore della funzionalità biliare ed epatica, attività alle quali affianca un’interessante azione antibiotica: nella radice si trovano in effetti alcuni principi aventi attività antibatteriche ed antifungine. Grazie quindi all’insieme di queste proprietà risulta essere particolarmente valida nel trattamento delle forme cutanee quale appunto l’acne, l’eczema, la seborrea.

L’uso per via orale prevede trattamenti con preparazioni ottenute da pianta fresca come la tintura madre, a cui può essere affiancato un trattamento esterno mediante lavaggi, impacchi, creme e lozioni. L’impiego cosmetico è destinato a pelli grasse, asfittiche, con punti neri e predisposte all’acne o alla seborrea; decotti di Bardana possono essere inoltre utilizzati per prevenire foruncoli e pustole di acne su pelli grasse, mentre può essere utilizzato il succo delle foglie fresche per frizioni al cuoio capelluto grasso, o l’olio (estratto in olio di oliva o semi di arachidi) contro la forfora.
La Bardana, alla luce di quanto esposto, si può trovare spesso come ingrediente in prodotti cosmetici e tricologici.

.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    buongiorno
    non capisco come mai ho 31 anni e solo ora mi sono venuti i brufoli, ne ho sul viso soprattutto in fronte piccolini rossi un pò sotto pelle ed un pò no, e poi su tutta la schiena, piccoli grandi con la puntina bianca ed altri rossi normali… alcuni mi prudono altri no… ho periodi che mi riempio e poi vanno via ma non del tutto. tutto questo và avanti da circa quattro mesi.
    da cosa dipende tutto ciò???
    vi prego aiutatemi a scoprirlo!!!
    grazie, fabio

  2. Anonimo

    Potrebbe per esempio essere semplicemente stress, ma in ogni caso le consiglio di valutare con il suo medico le cause, meglio ancora una visita dermatologica durante una fase acuta. I motivi potrebbero essere i più disparati, ma per una valutazione corretta è necessario vedere la manifestazione cutanea per capire se possa essere di natura allergica, ormonale, …

  3. Anonimo

    ho 50 anni e ancora sono colpito da acne prendere la bardana pensa sia una soluzione e per quanto tempo grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi aspetterei miracoli, ma provi tranquillamente per qualche settimana.

  4. Anonimo

    Mi sono cominciato a uscire i brufoli quando avevo piu o meno 16-17 anni e ce li ho ancora a 23 anni e normale? cosa devo fare ho usato anche dei prodotti però uguale?

    1. Anonimo

      Si può’ prendere una o due CPR die. Di Bardana Aboca se si è Celiaci???grazie

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo credo che NON sia certificata gluten-free.

  5. Anonimo

    No !!! xke sempre mi dicevano ke è una cosa normale in adolescenza e cose varie ma adesso comincio un po a preoccuparmi…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In effetti adesso potrebbe valere la pena farsi dare un parere specialistico, perchè ci sono in genere i modi per migliorare.
      Sa per caso se soffre di ovaio policistico?

    2. Anonimo

      Sinceramente nn lho so non penso !!! Dicono che prendere la pillula per nn rimanere incinta fa sparire i brufoli essendo che è una cosa hormonale ???

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, ma solo in alcuni casi (come per esempio l’ovaio policistico); in ogni caso sentirei un dermatologo.

  6. Anonimo

    Salve dottore, sono la mamma di un ragazzo di 15 anni con il problema dell’acne sviluppata sul volto, fronte, mento e lati del viso. Anche la zona della schiena e interessata ma in maniera minore, meno brufoli. Gli ho fatto fare tre visite da dermatologi diversi ed ognuno gli ha prescritto cure diverse ma inefficaci. Mi rivolgo a lei per avere un consiglio su come trattare questo problema che oltre ad essere fisco sta diventando psicologico per il ragazzo.
    Grazie, saluti
    Luisa

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tornerei dallo specialista che più le ha dato fiducia alla luce del mancato risultato, in modo che si possa valutare un intervento più incisivo.

    2. Anonimo

      Andrò da un altro medico, purtroppo nessuno mi ha dato fiducia.
      Grazie
      Saluti

  7. Anonimo

    Sono la mamma di un ragazzo di 18 anni affetto da acne , in cura da quasi un anno ,a fasi alterne,con antibiotici (zitromax,miraclin).
    L’effetto di questi antibiotici e’ momentaneo ,in quanto sospesa la cura ,nell’arco di due giorni ricompaiono in modo virulento .cosa fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tranne rari casi purtroppo non ci sono cure definitive, ma mi aspetti miglioramenti sensibili spontanei nei prossimi mesi/anni (anche se so che non è di grande consolazione al momento).

    2. Anonimo

      Lo zitromax dopo quanti mesi si puo riprendere per evitare la resistenza ai batteri?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dipende dai casi, indicativamente diciamo qualche settimana.

  8. Anonimo

    Buonasera Dottore, per fare una tisana di bardana potrei aprire una capsula di bardana aboca e metterla nell acqua calda? (Per fare prima)

  9. Anonimo

    Ma Si puo diventare intolleranti alla bardana o perdere efficacia se l’ho assunta a cicli per 3 anni?
    Grazie

  10. Anonimo

    Inoltre ho fatto esami glucosio e insulina che sono nella norma. Per l insulino resistenza servono altri esami? Perchè mi gira la testa quando mangio zuccheri

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Può subentrare un discorso di assuefazione.
      2. Ha fatto curva glicemica ed insulinica?

    2. Anonimo

      Ho fatto esami del sangue normali glucosio e insulina. Come avviene per la curva glicemica? Grazie Dottore

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Viene somministrata una quantità definita di zucchero e poi si misurano ad intervalli di tempo prestabiliti i valori della glicemia.

  11. Anonimo

    Buonasera, dopo quanto si notano miglioramenti con la bardana? Specifico per un problema di foruncolosi e non acne papustolosa.

    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In tutta onestà non ci credo moltissimo… ma calcoli almeno 2-4 settimane.

  12. Anonimo

    ho usato daylette x 3 mesi pillola ma x eccessivo spotting ho dovuto interrompere e subito si son ripresentati i brufoli….quindi è una questione ormonale,vorrei sapere se la bardana funzioni per il mio caso cioè brufoli dovuti agli ormoni??

    1. Anonimo

      in che senso e cosa mi consiglia visto che la pillola mi crea forti dosaggi e comunque resto molto irregolare nel ciclo??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sentirei un dermatologo, ci sono altre opzioni terapeutiche.

  13. Anonimo

    salve dottore ho avuto l’acne comedonica per circa 10 anni poi l’ho curata magicamente con l’isotretinoina dopo tante cure inutili poi la dermatologa mi ha consigliato ci continuare con la crema a base di isotretinoina ma ripetutamente per circa 2 anni arriva il periodo dell’estate e come se la pelle si irrita anche se la proteggo in piena estate ma gia a maggio mi basta andare in giro una giornata di sole e mi riesce tutto il caos che poi tralaltro adesso son tutti sotto pelle e non acne pesante come lo era una volta secondo lei io tra un po’ vorrei anche una gravidanza è il caso di riprendere ora ma a maggio mi riuscirà nuovamente il casino o prendere compresse a base di bardana per depurare non vado dalla dermatologa perché so gia che mi prescrive come le altre volte l’isotretinoina in crema mi dia lei un consiglio la prego odio sti brufolettini malefici sottopelle!!!!!!!!!!

  14. Anonimo

    Salve dottore,
    Ho 24 anni e a causa dell’ovaio policistico (che all’ultimo esame sembra essere in realtà multifollicolare) ho molti episodi di acne molto intensa, in particolare bugni sottopelle, che mi portano a rovinare tutto il viso… Con la pillola ho già provato, ma ho dovuto interrompere per effetti collaterali… Ad ora, dopo sospensione da 2 mesi dalla pillola, stanno cominciando a ritornare..
    Sapendo che la bardana non è una cura miracolosa, secondo lei può essere comunque un valido aiuto nel mio caso?
    La ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente temo di no, ma non ci sono grosse controindicazioni a provare; posso chiedere peso ed altezza?
      Ha preso in considerazione l’inositolo?

    2. Anonimo

      Sono 1.74m per 64/65 kg.
      Sinceramente dell’inositolo ancora né ginecologo né dermatologo me ne ha mai parlato, però sarei felice di saperne di più

  15. Anonimo

    Buongiorno Dottore!!
    Ho una specie di brufolo interno da una settimana ma è duro, una specie di sassolino dentro , se metto le dita in bocca , cioè una dentro e una fuori lo schiaccio , questa risulta dura. Può essere un tumore in quel posto?

    1. Anonimo

      Mi sono dimenticato di dire che questa cosa dura ce la ha dove sono i baffi , perciò se metto police dentro la bocca e l indice nei baffi riesco a sentirla bene.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non passasse senta il medico, ma probabilmente si tratta di un pelo incarnito o qualcosa di simile.

  16. Anonimo

    Salve. Ho seborrea e capelli grassi da quando avevo 17 anni e ora ne ho 23 e ne sono ancora colpito. Essendo maschio la causa è ormonale? Devo aspettare fin verso i 25 anni? Inoltre da 1 anno e mezzo ho tolto i latticini che sono indicati nel l’acne. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è necessariamente una questione ormonale; se il problema è severo vale sicuramente la pena di sentire un dermatologo.

  17. Anonimo

    Non ho brufoli solo seborrea e capelli grassi. Sono già stato da un dermatologo ma non mi ha risolto niente e sinceramente non credo possa servire a granché. Ah e da 1 anno mi è venuta una blefarite posteriore dovuta alla seborrea di lunga durata. Poi tutti ho esami che ho fatto e risultato tutto in regola. Grazie in anticipo.

  18. Anonimo

    E se fossero i latticini? Dopo che smisi col latte, e ne bevevo tantissimo, c’è stato un miglioramento importante e poi un fortissimo peggioramento, compresa la blefarite. Tutto questo è molto strano…. può essere una specie di disintossicazione? Comunque sia rimango convinto che il latte vaccino non sia per gli esseri umani. Grazie ancora.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se trae beneficio eliminando il latte non è un grosso problema farlo, ma ribadisco l’importante di affidarsi ad un dermatologo, è lo specialista che si occupa di questi problemi (ovviamente non è detto che si possa risolvere alla prima visita, anche perchè alcune condizioni non possono essere risolte, ma solo tenute sotto controllo).

  19. Anonimo

    buona sera ,a mio figlio di diciasette anni la dermatologa ha prescritto il tetralysal ma lui ha difficolta ad inghiottire le pastiglie o capsule che siano ,volevo sapere se posso aprirle e sciogliere nell acqua il contenuto o perde di efficacia
    grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo temo che non si possa fare, senza rischiare di perdere di efficacia.

  20. Anonimo

    Dott.re Buongiorno, sono una mamma di una ragazzina di 15 anni, da circa 20 giorni sta assumendo 4 capsule al giorno di bardana x curare l’acne (+ maschera viso, crema giorno, notte ecc)
    Questa cura può creare ritardi o scompensi nel ciclo mestruale?
    Grazie e buona giornata

La sezione commenti è attualmente chiusa.