Tutte le domande e le risposte per Acne sul viso: cause, cura e rimedi
  1. Anonimo

    I brufoli nn e bll averli e una rottura xke ai sempre il terrore di nn piacere.viva tt quelli ke anno i brufoli

  2. Anonimo

    klorjnda hai per caso studiato in una classe a plesso potenziato? sorrido* comunque è uno strazio avere l’acne… e i prodotti di cosmesi hanno un costo spropositato… per la serie.. solo chi ha tempo e denaro riescie a curarsi

  3. Anonimo

    odio i brofuli >.<

  4. Anonimo

    ho sempre voluto i brufoli, ma me ne sono comparsi veramente pochi durante la pubertà

  5. Anonimo

    in caso di acne va fatta la pulizia del viso? la dermetologa me lo sconsigliò ma ho molti punti neri e brufoli e la mia estetista e altre parsone dicono di farla… a ki devo ascoltare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Consiglio senza dubbio di ascoltare la dermatologa:


  6. Anonimo

    buongiorno, ho 28 anni e un’acne lieve ma persistente, diciamo che è raro che io abbia la pelle totalmente “pulita”, ho quasi sempre quei 2-3 brufoli , non di più, ma piuttosto grandi , rossi e dolorosi al tatto. utilizzo prodotti prescritti dal dermatologo (detergenti delicati e creme, in inverno la sera applico isetretinoina ad uso topico). assumo la pillola (ginoden) da diverso tempo ma la situazione non è cambiata di una virgola. Mi è stata proposta la luce pulsata, ma è stata subito scarta per l’entità troppo “lieve” della mia acne , mi è stato proposto miraclin ma l ho scartato io stessa un po’ per la delusione per le terapie precedenti un po’ perchè so bene – e il medico me l’ha confermato – che dopo averlo sospeso sarei punto e a capo come prima. L’alimentazione non è correttissima ma neppure disastrosa (ho fatto test e non risultano intolleranze) , e sinceramente non mi sembra incida granchè. La mia domanda è: se l’acne dipende comunque dagli ormoni, perchè con la pillola non sempre sparisce (come nel mio caso?). E soprattutto, quali altre strade mi consiglia di provare?Ho 28 anni e non ne posso davvero più, l’acne purtroppo ci rende insicuri e condiziona anche i nostri rapporti con le persone. Grazie e scusi la prolissità ! Silvia

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Francamente non saprei davvero cosa consigliare, mi verre da suggerire di provare qualche mese con un’alimentazione perfetta, ma sinceramente non credo che ne avrebbe enormi benefici.

    2. Anonimo

      grazie mille, in effetti io stessa non saprei più cosa fare, secondo il dermatologo c’è senz’altro la strada giusta ma ci vuole tempo e soprattutto pazienza (mentre di solito noi che soffriamo di acne vorremmo risultati sorprendenti e immediati…). a questo punto sto riconsiderando l idea del miraclin, ma le chiedo: se questi prodotti vengono comunque impiegati da molti dermatologi, è perchè magari con 2, 3 cicli possono dare risultati stabili? inoltre qualche mese fa mi è stata prescritta una pomata, Panoxyl. al tempo non l avevo usata, e vorrei cominciarla ora la sera: va bene anche se nel frattempo è arrivata l’estate o meglio aspettare l’autunno? grazie.

    3. Anonimo

      un’ultima cosa, mesi fa quando avevo acquistato il Panoxyl crema mi sembra che la farmacista mi avesse rassicurato che essendo appunto una pomata, a uso topico, non diminuisce il potere della pillola. Me lo conferma? grazie ancora.

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Da Miraclin in effetti è difficile aspettarsi risultati duraturi, ma si può comunque provare.
      2. In effetti con il sole qualche rischio c’è ad usare Panoxyl, è un farmaco spesso efficace (non miracoloso, ma utile), ma prima di usarlo chiederei conferma al medico.
      3. Confermo che non ha interazioni con la pillola.

  7. Anonimo

    Dott. ho 11 anni ho l’acne sulla parte superiore spalla, e viso.
    Cosa posso fare?

    Grazie per la sua

    Pazienza.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dipende dalla gravità dei sintomi; sta già usando saponi o creme specifiche?

    2. Anonimo

      Dott. uso solo una saponetta neutra.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può provare ad usare saponi specifici ed eventualmente creme dermocosmetiche o farmaci; se ancora non fosse sufficiente, o se comunque volesse avere fin da subito delle indicazioni più mirate, dovrebbe sentire un dermatologo.

  8. Anonimo

    Buonasera, alla soglia dei 30 anni ho ancora l’acne -specie sulla fronte (pochissimo o nulla nelle altre zone del viso). Prendo la pillola quindi immagino che gli ormoni siano a posto. Uso prodotti specifici.A questo punto mi rimarrebbe da sistemare l’alimentazione – ammetto che potrei migliorarla. Ma leggo su internet pareri contrastanti in merito. c’è chi dice che non conta nulla, chi dice che bisogna evitare i latticini, chi dice che bisogna evitare gli zuccheri.E’ davvero un tentativo che vale la pena di fare? grazie per la sua attenzione.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, a mio avviso vale la pena di provare.

    2. Anonimo

      grazie mille dottore! ma quindi cosa dovrei evitare? Da quel che capisco devo ridurre il più possibile zuccheri (dolci e cibi raffinati, quindi preferire pasta integrale ad esempio), cibi lievitati e latticini, e bere molta acqua.Grazie ancora.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, più o meno è esatto:
      No agli zuccheri
      Abbondante frutta e verdura
      Cereali integrali per pane e pasta
      Poca carne rossa
      Pesce azzurro

  9. Anonimo

    l’acne che compare dopo i 20 anni puo essere dovuta anke al’alcool??? o ad 1 tilt degli ormoni….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Improbabile che sia l’alcool.

  10. Anonimo

    salve ho 29 anni ultimamente soffro di strane puntine bianche e rosse sul viso,quelle bianche sono orrende,esce una sostanza bianca di uno sgradevole odore,cmq il mio medico curante mi aveva detto di mettere la sera uno strato abbondante di polvere fissan…ed ho notato che quelle rosse piano piano scompaiono ma poi ne spuntano altre….e da una settimana mi ha detto di lavare il viso con il sapone mantovani allo zolfo, dopo mettere un panno bagnato con acqua calda sul viso per un bel po e infine mettere la gentamicina …sembro migliorare ma…ieri lavando il viso con il sapone e poi strofinando con una spugnetta..(che secondo me toglie le impurità tipo scrub) ho provato bruciore.Che devo fare,continuo la cura ma senza spugnetta?spariranno?ma che sono queste puntine bianche dovrei regolare anche l’alimentazione,fare tisane purificanti aiutoooo….da piccola mai una puntina ora a quasi 30 si ….che succede????

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Consiglio senza dubbio il parere di un dermatologo.
      I consigli che le ha dato il medico sono validi, ma a mio avviso non sufficienti o quantomeno non necessariamente mirati.
      Eviti altri rimedi (spugnetta, tisane, …), mentre migliorare l’alimentazione non ha controindicazioni, ma solo potenziali vantaggi.